Martedì 16 Aprile 2024

Mantovano, 'contrastare la produzione e il traffico di droga'

'Un dovere impedire che sostanze facciano danni irreversibili'

Mantovano, 'contrastare la produzione e il traffico di droga'

Mantovano, 'contrastare la produzione e il traffico di droga'

"Dobbiamo intervenire proattivamente per contrastare la produzione e il traffico di droga a livello globale. Questo è l'insegnamento di Giovanni Falcone, questo è quello che magistrati coraggiosi e capaci continuare a fare specialmente nelle aree più esposte dell'America Latina o dell'Asia". Così il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano, a Vienna, alla 67esima sessione annuale della Commissione Stupefacenti (Cnd), organismo dell'Ufficio delle Nazioni Unite sulla Droga e il Crimine (Unodc). "Allo stesso tempo prevenzione, cure e servizi di riabilitazione socio occupazionale devono essere forniti a tutti - prosegue - Noi siamo contrari all'uso di tutte le droghe e non crediamo che in un sistema legale ci sia il diritto di usare sostanze psicoattive, c'è invece un dovere prima che la diffusione di queste sostanze possa provocare danni irreversibili".