M5S, Conte e Di Maio? Nessuna sponda, nessun bisogno

I documenti inchiodano Meloni, mostrano che ha mentito al Paese

Mes: Conte, Di Maio? M5s non cerca sponde e non ne ha bisogno

Mes: Conte, Di Maio? M5s non cerca sponde e non ne ha bisogno

"Onestamente non mi risulta nessuna telefonata". Così Giuseppe Conte, intercettato dall'ANSA a proposito della chiamata, raccontata da Repubblica, di un alto dirigente del suo partito a Luigi Di Maio per sondare un possibile gioco di sponda sul Mes dopo l'attacco della premier Giorgia Meloni. "Vorrei però chiarire - ha risposto il leader del M5s - che il Movimento non cerca nessuna sponda e non ha bisogno di nessuna prova testimoniale per la semplice ragione che gli atti compiuti, a partire dal confronto parlamentare, sono tutti corredati da puntuali prove documentali. E questi documenti inchiodano Meloni dimostrando che ha mentito al Paese".