Martedì 23 Aprile 2024

Libano, il bilancio dei raid di Israele sale a 13 morti

Hezbollah: uccisi 3 nostri combattenti nel sud del Paese

Libano, il bilancio dei raid di Israele sale a 13 morti

Libano, il bilancio dei raid di Israele sale a 13 morti

E' di almeno 13 morti l'ultimo bilancio degli attacchi israeliani di ieri sul sud del Libano. Lo rende noto una fonte della Croce rossa locale, citata dai media internazionali. Almeno otto persone sono rimaste uccise in un attacco di droni sulla città di Nabatiye, mentre altre cinque sono morte in raid su Aadchit e al-Sawana. La milizia libanese Hezbollah ha dichiarato sul suo canale Telegram che tre dei suoi membri sono stati uccisi negli attacchi. Un precedente bilancio fornito dall'agenzia di stampa statale libanese Nna parlava di quattro morti a Nabatiye. Un portavoce militare israeliano ha dichiarato ieri che gli attacchi hanno colpito "una serie di obiettivi di Hezbollah nelle aree di Jabal el Braij, Houneh, Dunin, Aadchit e Souaneh". In mattinata le milizie filoiraniane avevano lanciato dal Libano diversi razzi contro due basi militari israeliane della Galilea, uccidendo una giovane soldatessa e ferendo altre otto persone.