Martedì 23 Aprile 2024

Kiev, 'notte infernale, 99 bombe sulle centrali elettriche'

'Danneggiati impianti nelle regioni centrali e occidentali'

Kiev, 'notte infernale, 99 bombe sulle centrali elettriche'

Kiev, 'notte infernale, 99 bombe sulle centrali elettriche'

"Durante la notte l'esercito russo ha lanciato un potente attacco missilistico contro le strutture energetiche dell'Ucraina", ha riferito il comandante dell'aeronautica Mykola Oleschuk affermando che la difesa ha abbattuto 84 obiettivi su 99. Le truppe del Cremlino hanno attaccato con 60 droni, 3 missili aerobalistici X-47M2 Kinzhal, 2 missili balistici Iskander-M, 9 missili aerei guidati X-59, 4 missili da crociera Iskander-K, 21 missili da crociera X-101-X-555. Il ministero dell'Energia ha reso noto su Telegram che "le centrali termiche e idroelettriche nelle regioni centrali e occidentali sono state danneggiate". L'azienda ucraina dell'Energia Dtek ha reso noto su Telegram che tre centrali termoelettriche sono state gravemente danneggiate dall'attacco russo durante la notte nelle regioni di Dnepropetrovsk, Poltava e Cherkasy: "Gli obiettivi degli attacchi con droni e missili erano soprattutto impianti di produzione di elettricità".