Domenica 14 Aprile 2024

Italia-Albania: Cei, incapaci di accogliere, soldi in fumo

'Si finge di bloccare un fenomeno che cresce di anno in anno'

Italia-Albania: Cei, incapaci di accogliere, soldi in fumo

Italia-Albania: Cei, incapaci di accogliere, soldi in fumo

"Oggi il Senato ha approvato l'accordo Albania-Italia per il trattenimento di migranti che la Guardia costiera salverà in mare. 673 milioni di euro in dieci anni in fumo per l'incapacità di costruire un sistema di accoglienza diffusa del nostro Paese, al 16° posto in Europa nell'accoglienza dei richiedenti asilo rispetto al numero degli abitanti", "673 milioni di euro veramente 'buttati in mare' per l'incapacità di governare un fenomeno, quello delle migrazioni forzate, che si finge di bloccare, ma che cresce di anno in anno". E' il duro commento di monsignor Gian Carlo Perego, presidente della Commissione per le migrazioni della Cei e di Migrantes. "Un nuovo atto di non governo delle migrazioni, di non tutela degli ultimi della terra. Una nuova sconfitta della democrazia", sottolinea il rappresentante della Conferenza episcopale italiana.