Italia-Africa: M5s, solo annunci e sfruttamento risorse

Agire su debito e conflitti

Italia-Africa: M5s, solo annunci e sfruttamento risorse
Italia-Africa: M5s, solo annunci e sfruttamento risorse

"Con l'ennesimo show propagandistico la Meloni ha finalmente svelato in pompa magna il suo Piano Mattei al presidente dell'Unione Africana - quello con cui credeva di parlare nello scherzo telefonico dei comici russi - e a tutti i leader africani. Una messa in scena dietro la quale ci sono solo solo progetti annunciati e senza fondi adeguati. Altro che sviluppo sostenibile e contrasto alle cause dell'immigrazione: l'obiettivo concreto è lo sfruttamento delle risorse naturali africane - petrolio, gas e materie prime - il che produce impatto climatico, corruzione, povertà, instabilità, conflitti e in definitiva aumento dei flussi migratori. Una vera novità per il continente più sfruttato del pianeta, che invece avrebbe urgente bisogno di un'azione globale per la riduzione del debito, che è triplicato negli ultimi 15 anni soffocando lo sviluppo dell'Africa e mandando in default un Paese dopo l'altro. Se si vuole fare qualcosa di immediato per arginare i flussi migratori illegali dall'Africa, si riporti la pace nei Paesi africani devastati da conflitti dimenticati - come quelli in Sudan e in Etiopia - che provocano milioni di profughi disperati che poi cercano la salvezza qui da noi". Lo dichiarano i parlamentari del Movimento 5 Stelle delle commissioni Esteri di Camera e Senato.