Istat, Pil Italia +0,7% nel 2023 e 2024.

L'Istat stima che il Pil italiano crescerà dello 0,7% nel 2023 e nel 2024, in rallentamento rispetto al +3,7% del 2022. La crescita sarà trainata dalla domanda interna, mentre la domanda estera netta fornirà un apporto lievemente negativo.

Istat, Pil Italia +0,7% nel 2023, stesso ritmo nel 2024

Istat, Pil Italia +0,7% nel 2023, stesso ritmo nel 2024

Secondo le stime dell'Istat, contenute nel rapporto sulle 'Prospettive per l'economia italiana nel 2023-2024', il Pil italiano è atteso in crescita dello 0,7% sia nel 2023 sia nel 2024, in rallentamento rispetto al +3,7% del 2022. Quest'anno la crescita sarà trainata dalla domanda interna, che, al netto delle scorte, contribuirebbe positivamente per 0,8 punti percentuali, mentre la domanda estera netta fornirebbe un apporto lievemente negativo (-0,1 punti percentuali). La fase espansiva dell'economia proseguirà a un ritmo analogo nel 2024, sostenuta interamente dal contributo della domanda interna. La Nadef di ottobre prevedeva una crescita dello 0,8% quest'anno e dell'1,2% l'anno prossimo.