Istat, la fiducia delle imprese ai minimi da aprile 2021

A novembre torna a salire invece la fiducia dei consumatori

A novembre 2023 l'Istat parla di"segnali eterogenei" per il clima di opinione degli operatori economici. La fiducia delle imprese cala per il quarto mese consecutivo a 103,4 (da 103,9), ai minimi da aprile 2021. Mentre fra i consumatori, dopo quattro mesi consecutivi di calo, la fiducia torna a salire e passa da 101,6 a 103,6, pur mantenendosi al di sotto del livello medio registrato nel periodo gennaio-ottobre 2023. Con riferimento alle imprese, l'Istat precisa che "la riduzione dell'indicatore è determinata dal peggioramento della fiducia nei servizi di mercato e nelle costruzioni". Per quello che riguarda invece i consumatori, si segnala un diffuso miglioramento delle opinioni sia sulla situazione personale sia su quella economica generale.