Sabato 25 Maggio 2024

Israele chiusa alla Biennale 'fino a liberazione ostaggi'

Il cartello esposto all'esterno del padiglione a Venezia

Israele chiusa alla Biennale 'fino a liberazione ostaggi'

Israele chiusa alla Biennale 'fino a liberazione ostaggi'

Il padiglione di Israele alla 60/A Biennale di Venezia, che doveva aprire oggi, resterà chiuso "sino a che non sarà pattuito un cessate il fuoco e non saranno liberati gli ostaggi" nelle mani di Hamas. E' l'annuncio comparso stamane in un cartello esposto all'esterno del padiglione israeliano alla Biennale Arte. La decisione del curatore e dell'artista, Ruth Patir, non è quella di cancellare l'esibizione, "ma è una scelta di solidarietà con le famiglie degli ostaggi e la grande comunità di Israele che chiede un cambiamento".