Mercoledì 29 Maggio 2024

Inconveniente tecnico sul voto a Eurovision, Rai si scusa

"Dati pubblicati incompleti, non inficiano regolarità risultato"

Inconveniente tecnico sul voto a Eurovision, Rai si scusa

Inconveniente tecnico sul voto a Eurovision, Rai si scusa

È stato un "inconveniente tecnico" a causare la diffusione in grafica, nei titoli di coda della seconda semifinale dell'Eurovision Song Contest in onda su Rai2, di alcuni dati del voto nazionale italiano. A precisarlo è la Rai. "Tali risultati, ai sensi del Regolamento del 68mo Eurovision Song Contest, possono essere resi pubblici solamente dopo la serata finale", ricorda l'azienda, che "si è prontamente scusata con i vertici Ebu e ritiene che tale inconveniente non infici la regolarità del risultato finale. I voti pubblicati sono infatti incompleti. Rai ha in ogni caso già parlato con EBU, confermando il proprio impegno al pieno rispetto di tutte le regole per il resto dell'evento. In base alle percentuali apparse sullo schermo, al termine della votazione risultava in testa la concorrente israeliana Eden Golan con il 39,31% dei voti. Al secondo posto i Paesi Bassi con il 7,32% dei voti per il cantante Joost Klein.