In Siria 3 morti in attacchi israeliani vicino a Damasco

Almeno 3 feriti. Colpito quartiere con ville militari alto rango

In Siria 3 morti in attacchi israeliani vicino a Damasco

In Siria 3 morti in attacchi israeliani vicino a Damasco

Gli attacchi israeliani hanno colpito la periferia della capitale siriana Damasco, uccidendo almeno 3 persone, ha dichiarato l'Osservatorio siriano per i diritti umani (Osdh). Rami Abdel Rahman, direttore dell'Ong con sede nel Regno Unito e che dispone di una vasta rete di fonti in Siria, ha aggiunto che molte altre persone sono rimaste ferite negli attacchi contro un quartiere che ospita "ville di soldati e funzionari di alto rango". Il bilancio delle vittime potrebbe salire, ha aggiunto Rahman, che non è stato in grado di specificare se le vittime siano soldati o civili. In precedenza, l'Osdh aveva riferito di attacchi israeliani contro un "complesso residenziale" a ovest di Damasco. L'Ong ha riferito che "l'area intorno all'aeroporto militare di Mazzé, a ovest della capitale Damasco, è stata presa di mira". Secondo Osdh, "gli Hezbollah libanesi e altri gruppi filo-iraniani sono presenti in quella zona".