Mercoledì 17 Aprile 2024

'Il treno dello zar, scudo di vagoni di 30 km nel Donetsk'

Isw: 'Linea difensiva dei russi contro futuri assalti ucraini'

'Il treno dello zar, scudo di vagoni di 30 km nel Donetsk'

'Il treno dello zar, scudo di vagoni di 30 km nel Donetsk'

Gli analisti dell'Istituto per lo studio della guerra (Isw), basandosi su alcune immagini satellitari, hanno allertato sulla "costruzione da parte delle forze russe di una sorta di barriera lunga 30 chilometri soprannominata il 'treno dello zar', nella regione ucraina occupata del Dontesk, con l'obiettivo di servire come linea difensiva contro futuri assalti ucraini". L'Istituto precisa che le "immagini satellitari datate 10 maggio 2023 e 6 e 10 febbraio 2024 mostrano che le forze russe hanno costruito una lunga linea di vagoni ferroviari che si estende da Olenivka occupata (a sud della città di Donetsk) a Volnovakha (a sud-est di Vuhledar e a nord di Mariupol)". "Una fonte ucraina - prosegue l'Isw - ha riferito l'11 febbraio che le forze russe hanno assemblato più di 2.100 vagoni merci in un treno lungo 30 chilometri. La fonte ha riferito che le forze russe hanno iniziato ad assemblare il treno nel luglio 2023 e ha suggerito che le forze russe intendono utilizzare il treno come linea difensiva contro futuri assalti ucraini". Ma "i russi potrebbero anche aver voluto assemblare questo treno per altri scopi", concludono gli esperti.