Il portone di Palazzo Chigi imbrattato, denunciato un giovane

Nella notte la scritta 'Rex Republic' con vernice spray rossa

Il portone di Palazzo Chigi è stato imbrattato nella notte con una scritta in vernice spray rossa da un venticinquenne che è stato denunciato a piede libero. Attorno all'una e mezza, in uno stampatello disordinato e con un refuso (manca una "i" nella seconda parola), ha scritto "Rex Republic", come ricostruito anche nelle prime fasi dell'indagine. A quanto si apprende, gli agenti dell'Ispettorato di Pubblica sicurezza della Presidenza del Consiglio hanno visto il giovane autore dell'atto vandalico e sono usciti dalla sede del governo per bloccarlo. Lo hanno inseguito e fermato all'altezza di via Frattina, all'angolo con via del Corso, prima di portato in commissariato. Durante la fuga il venticinquenne si è disfatto della bomboletta, gettandola in un cassonetto della spazzatura, ma gli agenti l'hanno recuperata e sequestrata.