Lunedì 17 Giugno 2024

Il Pg della Cassazione chiede un nuovo processo per ex olgettine

Nel procedimento Ruby ter dopo le assoluzioni del 2023

Il Pg della Cassazione chiede un nuovo processo per ex olgettine

Il Pg della Cassazione chiede un nuovo processo per ex olgettine

Il pg di Cassazione ha chiesto un nuovo processo di primo grado nel procedimento Ruby ter che vede coinvolte, tra gli altri, alcune ragazze ex ospiti delle serate di Arcore tra cui Karima El Mahroug. Vennero assolte dal tribunale di Milano nel febbraio del 2023. Le assoluzioni, che hanno riguardato anche l'ex fidanzato di Ruby, Luca Risso, erano state decise, come spiegato dai giudici della settima penale di Milano, per una questione giuridica relativa alle cosiddette 'ex olgettine', sentite nei due processi milanesi sul caso Ruby più di dieci anni fa come testi semplici. Il pg della Suprema Corte, dopo il ricorso "per saltum" presentato dalla Procura di Milano, ha chiesto l'annullamento di quella sentenza e un nuovo processo per le accuse di corruzione in atti giudiziari e l'annullamento senza rinvio per l'accusa di falsa testimonianza perché il fatto non è punibile. Nuovo processo anche per il reato di riciclaggio contestato a Risso. Nel motivare la richiesta il procuratore generale Roberto Aniello ha spiegato che l'audizione degli imputati "allorché illegittima non incide sulla qualità dell'esercizio di fatto della pubblica funzione e li rende punibili per l'accusa di corruzione in atti giudiziari". La sentenza è attesa in giornata.