Lunedì 22 Aprile 2024

Il Papa a Venezia, incontrerà artisti, giovani e detenute

Programma della visita del prossimo 28 aprile. Quattro discorsi

Il Papa a Venezia, incontrerà artisti, giovani e detenute

Il Papa a Venezia, incontrerà artisti, giovani e detenute

Incontri con le detenute, con gli artisti del Padiglione vaticano alla Biennale d'Arte e con i giovani saranno al centro della prossima visita di papa Francesco a Venezia, in calendario domenica 28 aprile. Quattro i discorsi del Pontefice, compresa l'omelia della messa in Piazza San Marco: tutto nell'arco della mattina, per una permanenza del Pontefice nel capoluogo lagunare di cinque ore in tutto. Secondo il programma della giornata, diffuso oggi dalla Sala stampa della Santa Sede, il Papa decollerà in elicottero dal Vaticano alle 6.30 per atterrare alle 8.00 direttamente nel Piazzale interno della Casa di Reclusione Donne Venezia, all'Isola della Giudecca, dove sarà accolto dal patriarca mons. Francesco Moraglia, dal provveditore Maria Milano Franco D'Aragona, dalla direttrice Mariagrazia Felicita Bregoli, e dalla comandante della Polizia Penitenziaria, Lara Boco. Alle 8.15, nel cortile interno della Casa di Reclusione, è previsto l'incontro con le detenute, circa 80, che dopo il suo discorso Francesco saluterà personalmente una per una, alla presenza anche del personale amministrativo, degli agenti della Polizia Penitenziaria e dei volontari. Terminato l'incontro nel cortile, alle 8.45 Francesco raggiungerà la chiesa della Maddalena (Cappella del Carcere), dove sarà accolto dal card. José Tolentino de Mendonça, prefetto del Dicastero per la Cultura e l'Educazione, curatore del Padiglione della Santa Sede alla Biennale d'Arte di Venezia. Qui, alle 9.00, il Papa saluterà gli artisti che partecipano all'Esposizione, pronunciando un discorso anche alla presenza delle autorità. Alle 9.30 Francesco lascerà l'Isola della Giudecca e raggiungerà in motovedetta la Basilica di Santa Maria della Salute, dove alle 10.00, sul piazzale antistante, incontrerà i giovani di Venezia e delle diocesi del Veneto. Al termine del discorso, accompagnato da una delegazione di giovani, alle 10.30 il Papa attraverserà il ponte di barche che collega con Piazza San Marco, accolto all'imbocco della piazza dal presidente della Regione Luca Zaia, dal prefetto di Venezia Darco Pellos, e dal sindaco Luigi Brugnaro. Alle 11.00, la celebrazione della messa, con a seguire la recita del Regina Caeli, oltre al saluto e al ringraziamento di mons. Moraglia. Terminata la messa, alle 12.30 papa Bergoglio entrerà in forma privata nella Basilica di San Marco per venerare le Reliquie del Santo; quindi salirà sulla motovedetta e raggiungerà l'eliporto del Collegio Navale "F. Morosini" a Sant'Elena. Qui si congederà dalle autorità civili e religiose che lo hanno accolto, decollando quindi alle 13.00 per atterrare all'eliporto del Vaticano alle 14.30.