Governo al lavoro su un disegno di legge per lo sviluppo delle isole minori, annuncia Calderoli.

Il Governo sta preparando un disegno di legge per lo sviluppo delle isole minori marine, lagunari e lacustri, considerando il loro valore naturale, culturale e tradizionale. La proposta prevede una programmazione strategica ed economica per il loro sviluppo, con l'inclusione di progetti integrati dei comuni interessati. Si valuta anche l'uso di contratti istituzionali di sviluppo e fondi specifici per investimenti.

Calderoli,governo lavora a ddl per sviluppo isole minori

Calderoli,governo lavora a ddl per sviluppo isole minori

Il Governo sta preparando un progetto di legge quadro per promuovere lo sviluppo delle isole minori marine, lagunari e lacustri. Questo progetto di legge fornirà misure di crescita specifiche per le isole minori, considerando il loro valore unico dal punto di vista naturalistico e ambientale, nonché le tradizioni e le culture particolari che sono conservate in questi luoghi. Il Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Roberto Calderoli, ha presentato questa proposta alla Commissione parlamentare per contrastare gli svantaggi derivanti dall'insularità. La proposta si concentra sulla definizione di una programmazione strategica ed economica per lo sviluppo delle isole minori, attraverso l'istituzione di un Documento unico di programmazione per le isole minori. Questo documento includerebbe tutti i progetti integrati di sviluppo territoriale elaborati dai comuni interessati. Calderoli spiega che l'importanza strategica dei progetti di sviluppo delle isole minori giustificherebbe l'uso di contratti istituzionali di sviluppo e interventi sulle risorse per investimenti specifici in questi territori. Inoltre, si prevede l'adozione di una disciplina innovativa per i Fondi a sostegno delle isole minori.