Gli Autori di Questo Atroce Atto Saranno Puniti, Raisi

Presidente iraniano condanna l'azione 'vigliacca'

Raisi, 'gli autori di questo atroce atto saranno puniti'

Raisi, 'gli autori di questo atroce atto saranno puniti'

Il presidente iraniano Ebrahim Raisi ha condannato le due esplosioni che hanno ucciso almeno 103 persone nel sud del Paese, dove la folla si era radunata per commemorare la morte del generale Qassem Soleimani. "Indubbiamente, gli autori... di questo atto vigliacco saranno presto identificati e puniti per il loro atto atroce dalle capaci forze dell'ordine e di sicurezza", ha detto Raisi in una nota. "I nemici della nazione dovrebbero sapere che tali azioni non potranno mai turbare la solida determinazione della nazione iraniana". "Le esplosioni di oggi a Kerman sono crimini commessi dai nemici dell'Iran e dai mercenari del terrorismo e dell'oscurità", ha dichiarato il presidente Raisi, condannando le esplosioni che hanno provocato 103 morti e 211 feriti. ;