Domenica 21 Aprile 2024

Gaza, l'Australia annuncia il ripristino dei fondi all'Unrwa

Segue la decisione di Canada, Svezia e Spagna

Gaza, l'Australia annuncia il ripristino dei fondi all'Unrwa

Gaza, l'Australia annuncia il ripristino dei fondi all'Unrwa

La ministra degli Esteri australiana Penny Wong ha annunciato che il suo Paese ripristinerà i finanziamenti all'Agenzia delle Nazioni unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa). Lo riportano i media arabi e australiani. La Wong ha detto che un nuovo accordo in tal senso è in fase di finalizzazione e che l'Australia ripristinerà i 6 milioni di dollari di finanziamenti che erano stati sospesi a gennaio in seguito alle accuse di Israele secondo cui il personale dell'Unrwa avrebbe partecipato ai massacri di Hamas del 7 ottobre. "La natura di queste accuse giustificava una risposta immediata e appropriata. Il miglior parere attualmente disponibile da parte delle agenzie e degli avvocati del governo australiano è che l'Unrwa non è un'organizzazione terroristica e che le garanzie aggiuntive esistenti proteggono sufficientemente i finanziamenti dei contribuenti australiani", ha affermato la ministra. Diversi paesi hanno ripristinato i finanziamenti all'agenzia Onu: Canada, Svezia e Spagna, così come la Commissione europea. I fondi dell'Italia per l'Unrwa restano invece sospesi "finché non ci sarà un chiarimento e non sarà esclusa qualsiasi partecipazione ad attività terroristiche dei suoi dipendenti", ha detto quattro giorni fa il ministro degli Esteri Antonio Tajani in conferenza stampa alla Farnesina.