Venerdì 19 Aprile 2024

Foto di una vittima di Hamas vince premio e suscita polemiche

Ma il padre della ragazza, Shani Louk, difende lo scatto

Foto di una vittima di Hamas vince premio e suscita polemiche

Foto di una vittima di Hamas vince premio e suscita polemiche

Sta suscitando polemiche in Israele il premio vinto dal fotografo palestinese Ali Mahmoud per la foto che ritrae su un pick up il corpo martoriato di Shani Louk, una ragazza israeliana anche con nazionalità tedesca, portato via dai miliziani di Hamas il 7 ottobre. Il premio per quella foto è stato contestato da molti sui social ma non da Nissim Louk, padre della ragazza, che su Ynet si è detto contento che lo scatto sia stato inserito tra quelli presi in esame e poi premiato. "E' una delle immagini più importati degli ultimi 50 anni", ha detto. L'Ap e la Reuters - che pubblicarono la foto - furono accusati da parenti della ragazza e da altri partecipanti al festival Nova, dove avvenne il rapimento, di aver impiegato un fotografo che aveva accompagnato i miliziani nell'attacco.