Ford sospende la fabbrica in Michigan, decisione presa

Ford ha annunciato lo stop alla costruzione di una nuova fabbrica di batterie in Michigan. Il progetto, con incentivi per oltre 1 miliardo di dollari, avrebbe dovuto dare lavoro a 2.500 persone. Ford ha sospeso i lavori finché non sarà sicura della sua capacità di gestire l'impianto in modo competitivo.

Ford sospende la costruzione di una fabbrica in Michigan

Ford sospende la costruzione di una fabbrica in Michigan

La Ford ha annunciato di interrompere la costruzione di una nuova fabbrica di batterie in Michigan. "Sospenderemo i lavori e limiterremo le spese relative al progetto nella città di Marshall fino a quando non saremo certi della nostra capacità di gestire l'impianto in modo competitivo", ha dichiarato il gruppo di Dearborn in una dichiarazione inviata all'Agenzia France Presse da un portavoce che ha assicurato che la decisione non ha nulla a che vedere con lo sciopero dei lavoratori del settore. Si tratta di una battuta d'arresto per il Michigan e le autorità locali, che hanno stanziato centinaia di milioni di dollari per il progetto e una serie di agevolazioni fiscali per un totale di oltre un miliardo di incentivi. Da parte sua, Ford ha promesso di destinare 3,5 miliardi di dollari al piano, realizzato in collaborazione con uno dei fiori all'occhiello cinesi delle batterie elettriche, Contemporary Amperex Technology (Catl). Presentato a metà febbraio, la fabbrica, denominata BlueOval Battery Park Michigan, avrebbe dovuto essere operativa nel 2026 e dare lavoro a 2.500 persone.