Martedì 11 Giugno 2024

Folla per il Papa in una parrocchia romana, 'pregate per me'

Ha incontrato i sacerdoti dai 40 anni di ordinazione in su

Folla per il Papa in una parrocchia romana, 'pregate per me'

Folla per il Papa in una parrocchia romana, 'pregate per me'

Folla fuori della chiesa e folla ai balconi delle finestre all'arrivo di Papa Francesco alla basilica di San Giuseppe al Trionfale a Roma dove il Pontefice ha compiuto nel pomeriggio una visita. Accolto anche dai giornalisti, Francesco, apparso in buona forma, si è voluto trattenere un momento con loro, prima di sistemarsi sulla carrozzina ed infilare l'ingresso della basilica. "Pregate per me, a favore", ha detto. Una giornalista ha chiesto perché lo dica sempre. "Ma perché ho bisogno della preghiera del popolo", ha risposto. Quindi ha benedetto la pancia di una cronista che ha confidato il suo stato di gravidanza. Papa Francesco si è recato nella parrocchia di San Giuseppe al Trionfale per incontrare i sacerdoti dai 40 anni di ordinazione in su. In tutto una sessantina di sacerdoti presenti anche il vescovo Baldo Reina, vicegerente della diocesi di Roma, e il vescovo Michele Di Tolve, delegato dell'Ambito per la cura del diaconato, del clero e della vita religiosa. Quindi, fa sapere il Vicariato, mercoledì 29 maggio, sempre alle 15.30, il Pontefice incontrerà i preti ordinati tra il 2024 e il 2014, cioè nei primi dieci anni di ordinazione; l'appuntamento sarà presso la Casa delle Suore Pie Discepole del Divin Maestro. Successivamente incontrerà anche i sacerdoti dagli 11 ai 39 anni di ordinazione. "È desiderio del Santo Padre, dopo aver concluso il giro dei settori della diocesi di Roma, di incontrate tutti i preti per annata di ordinazione presbiterale. È suo desidero continuare a mantenere un dialogo diretto con i preti della sua diocesi", spiega monsignor Michele Di Tolve, che aggiunge: "Il Papa comincia questo giro incontrando i preti più maturi, coloro che hanno attraversato varie stagioni della vita della diocesi di Roma. La recente pubblicazione della Bolla di indizione del Giubileo sarà uno degli argomenti di dialogo e di confronto".