Domenica 26 Maggio 2024

Fine vita: Bonaccini, battaglia sulla pelle delle persone

'Si è passato il limite, difenderemo i nostri atti'

Fine vita: Bonaccini, battaglia sulla pelle delle persone

Fine vita: Bonaccini, battaglia sulla pelle delle persone

"Si è passato il limite. Non solo si negano i diritti delle persone riconosciuti dalla Corte costituzionale, ma si fa battaglia politica sulla pelle di pazienti che si trovano in condizioni drammatiche. L'Emilia-Romagna difenderà i propri atti e soprattutto il diritto di un paziente in fine vita a decidere per sé, senza dover chiedere il permesso al Governo e alla destra". Così Stefano Bonaccini su Facebook commenta il ricorso al Tar del Governo contro le delibere regionali sul fine vita.