Venerdì 24 Maggio 2024

Femminicidio Aosta, Francia concede estradizione del sospettato

Accolta la richiesta di mandato d'arresto europeo

Femminicidio Aosta, Francia concede estradizione del sospettato

Femminicidio Aosta, Francia concede estradizione del sospettato

La chambre d'instruction della Corte d'appello di Grenoble, in Francia, ha concesso l'estradizione in Italia di Sohaib Teima, il ventunenne italo-egiziano di Fermo (Marche) sospettato dell'omicidio della sua compagna, la ventiduenne francese Auriane Nathalie Laisne. Lo apprende l'ANSA dalla sua avvocata italiana, Lucia Lupi. A chiedere la consegna del giovane era stata la procura di Aosta con un mandato d'arresto europeo. Per gli inquirenti tra il 26 e il 27 marzo scorsi, Teima avrebbe ucciso la ragazza e poi sarebbe tornato in Francia. Il corpo della giovane era stato trovato in una chiesetta diroccata sopra La Salle il 5 aprile.