Mercoledì 22 Maggio 2024

Ex procuratore arbitri D'Onofrio condannato a 5 anni 8 mesi

Condannato in un indagine su un traffico internazionale di droga

Ex procuratore arbitri D'Onofrio condannato a 5 anni 8 mesi

Ex procuratore arbitri D'Onofrio condannato a 5 anni 8 mesi

Rosario D'Onofrio, ex procuratore capo dell'Aia, l'associazione italiana arbitri, è stato condannato a Milano a 5 anni e 8 mesi nell'ambito dell'indagine su un presunto maxi traffico internazionale di droga. Indagine che aveva portato, nel 2022, a una raffica di arresti. A deciderlo è stato il gup Lidia Castellucci che ha inflitto una quarantina di condanne fino a 17 in giù. Per D'Onofrio, a cui sono state concesse le attenuanti, in quanto con le sue dichiarazione ha fornito elementi utili all'inchiesta, la pena finale, a causa della continuazione con una precedente condanna sempre per droga, è salita a 7 anni e 8 mesi.