Domenica 19 Maggio 2024

Ergastolo per l'ex presidente della Federcalcio cinese

Chen Xuyuan colpevole per corruzione con 11 milioni di tangenti

Ergastolo per l'ex presidente della Federcalcio cinese

Ergastolo per l'ex presidente della Federcalcio cinese

L'ex presidente della Federcalcio cinese, Chen Xuyuan, è stato condannato alla pena dell'ergastolo per corruzione, nell'ambito di un giro di vite deciso da Pechino contro il malaffare nel calcio nazionale. Un tribunale della provincia di Hubei lo ha riconosciuto colpevole di "aver accettato tangenti", ha riferito il Quotidiano del Popolo, la voce del Partito comunista cinese. Tra il 2010 e il 2023, Chen ha approfittato dei suoi incarichi presso la Federazione e altri organismi per "accettare illegalmente somme di denaro da altre persone per un totale di 81,03 milioni di yuan (11 milioni di dollari)", ha riferito la testata.