Erdogan, annienteremo Israele se colpisce Hamas in Turchia

'Respingiamo idea di una zona cuscinetto a Gaza dopo la guerra'

Erdogan, annienteremo Israele se colpisce Hamas in Turchia

Erdogan, annienteremo Israele se colpisce Hamas in Turchia

"Se osano fare una mossa del genere contro la Turchia, pagheranno un prezzo tale che non saranno più un grado di riprendersi". Lo ha affermato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in riferimento alle dichiarazioni del capo dello Shin Bet, la sicurezza interna israeliana, Ronen Bar, secondo cui i servizi segreti di Israele hanno ricevuto istruzioni per eliminare i dirigenti di Hamas ovunque si trovino, compresa la Turchia. "Tutti al mondo sono consapevoli del progresso della Turchia a livello di intelligence e di sicurezza, nessuno dovrebbe dimenticarlo", ha aggiunto Erdogan, come riporta la presidenza della Repubblica di Ankara. "Il premier israeliano (Benjamin) Netanyahu sta in questo momento affrontando un collasso. Potrebbe presentarsi sventolando la bandiera bianca. Netanyahu non sarà in grado di evitare la punizione per le sue azioni, presto o tardi sarà processato e pagherà il prezzo dei crimini di guerra che ha commesso", ha detto Erdogan. "Se non fosse per il sostegno a Israele da parte di tutti i Paesi occidentali, soprattutto gli Usa, non ci sarebbe una situazione del genere nella regione". La Turchia respinge il progetto di istituire una zona cuscinetto a Gaza dopo la fine dei combattimenti ha detto poi Erdogan, aggiungendo che tale piano è "irrispettoso" nei confronti dei palestinesi. Erdogan ha detto che il futuro di Gaza dopo la guerra sarà deciso dal popolo palestinese e che Israele deve restituire i territori che occupa, secondo l'emittente Haberturk ripresa da Haaretz.