Giovedì 16 Maggio 2024

Emiliano da sorella boss per dire 'le regole le facciamo noi'

'Mai chiesta protezione come qualcuno vuole far credere'

Emiliano da sorella boss per dire 'le regole le facciamo noi'

Emiliano da sorella boss per dire 'le regole le facciamo noi'

"L'incontro" con la sorella del boss Capriati e altre donne di Bari Vecchia "da me citato dal palco aveva l'unico scopo di far capire che l'aria" a Bari "era cambiata, che dovevano comportarsi bene, mai per chiedere protezione come qualcuno sostiene in maniera strumentale. L'evento fu un evento come tutti gli altri per imporre il rispetto delle regole anche a chi non aveva capito il significato politico e sociale dell'amministrazione che io guidavo. E' evidente che usavo anche la mia storia personale" di magistrato antimafia. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano durante l'audizione davanti alla Commissione parlamentare Antimafia. "Io - ha aggiunto - sono andato dalla sorella del boss Capriati per ribadirle con determinazione e serenità che le regole non le facevano più loro a piazza San Pietro ma le facevamo noi. Anche il rilascio degli immobili confiscati fu oggetto di questa conversazione".