Mercoledì 29 Maggio 2024

Due italo-egiziani arrestati a manifestazione pro-Gaza al Cairo

Amnesty: sono Lina Aly e Mohammed Farag

Due italo-egiziani arrestati a manifestazione pro-Gaza al Cairo

Due italo-egiziani arrestati a manifestazione pro-Gaza al Cairo

Due persone con doppia cittadinanza italiana ed egiziana, Lina Aly e Mohammed Farag, sono state arrestate ieri al Cairo mentre manifestavano in solidarietà per Gaza. Lo rende noto Amnesty International. Fermati anche 12 attivisti (quasi tutte donne) per i diritti umani noti in Egitto e all'estero: Lubna Darwish, Mahienour Al-Masry Rasha Azab, Ragia Omran, Farida Al-Hafni, Asmaa Naim, Mai Al-Mahdi, Iman Aouf, Yousra Al-Kalisli, Hadeer Al-Mahdawi, Arwa Marei, Israa Youssef, Youssef Shaaban. Tra loro diversi giornalisti, avvocati e leader di ong e società civile. La protesta era stata organizzata in solidarietà con le donne di Gaza e del Sudan. "È una retata fra le donne che difendono i diritti umani più note in Egitto e questo ci dimostra quello che accade quando scende in piazza la società civile, anche in difesa di cause che ufficialmente il governo egiziano dice di apprezzare", ha commentato Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International.