Due donne trovate morte in case diverse nell'Agrigentino

Una è carbonizzata, l'altra in un lago di sangue

Due donne sono state trovate morte in abitazioni diverse di Naro (Agrigento). La prima, in cortile Avenia, sarebbe morta in seguito ad un incendio della residenza ed è carbonizzata. L'altra, in via Da Vinci, è stata trovata cadavere in un lago di sangue. Potrebbe trattarsi di un duplice omicidio: le due abitazioni non sono distanti. Le due donne sarebbero romene. Al lavoro, da poco prima dell'alba, ci sono i carabinieri della stazione cittadina e quelli della compagnia di Licata. Sul posto anche il sostituto procuratore Elettra Consoli e l'aggiunto Salvatore Vella.