Documenti sequestrati nella sede dell'Hellas Verona

La Guardia di Finanza sta effettuando indagini nella sede dell'Hellas Verona, coinvolta in un'inchiesta su fatture false da 10 milioni di euro. 26 persone sono indagate, 22 perquisite e sottoposte a sequestro.

Sequestrati documenti nella sede dell'Hellas Verona +RPT+

Sequestrati documenti nella sede dell'Hellas Verona +RPT+

In queste ore la Guardia di Finanza sta procedendo con acquisizioni e sequestri di documenti contabili presso la sede dell'Hellas Verona, squadra che milita nella Serie A di calcio, una delle società coinvolte nell'indagine su fatture false emesse da una società cartiera che si occupa di concessioni pubblicitarie. L'inchiesta, ribattezzata 'Operazione Cyrano' e diretta dalla Procura di Reggio Emilia, è stata condotta da Guardia di Finanza e Polizia e ha visto 26 persone indagate a vario titolo, di cui 22 interessate anche da perquisizioni e sequestri in varie regioni del nord e centro Italia. Secondo quanto accertato dagli inquirenti, si tratterebbe di una presunta maxi frode fiscale da dieci milioni di euro.