Lunedì 17 Giugno 2024

Denuncia violenza subita in ospedale e si toglie la vita

Ventenne ricoverata a ospedale di Lodi si è lanciata da finestra

Denuncia violenza subita in ospedale e si toglie la vita

Denuncia violenza subita in ospedale e si toglie la vita

Una ventenne si è uccisa lanciandosi da una finestra del quarto piano dell'ospedale di Vizzoli Predabissi (Lodi) subito dopo avere denunciato una violenza sessuale subita nel pronto soccorso dello stesso ospedale. Lo rende noto il procuratore di Lodi Maurizio Romanelli. La giovane aveva denunciato l'abuso subito nella notte tra il 27 e il 28 maggio e si è tolta la vita la sera del 28 intorno alle 20.30. E' già stata disposta l'autopsia, mentre gli accertamenti sono stati affidati ai carabinieri di San Donato Milanese e Melegnano.