Giovedì 23 Maggio 2024

Crolla mega cartellone pubblicità, 12 morti e 60 feriti in India

E' successo in una stazione di servizio di Mumbai

Crolla mega cartellone pubblicità, 12 morti e 60 feriti in India

Crolla mega cartellone pubblicità, 12 morti e 60 feriti in India

Dodici persone sono state uccise e almeno 60 ferite nel crollo di un cartellone pubblicitario durante una violenta tempesta a Mumbai, la capitale finanziaria dell'India. Lo hanno riferito ieri sera le autorità locali. Il crollo è avvenuto in una stazione di servizio nella parte orientale della città, intrappolando decine di persone. Otto corpi sono già stati recuperati dalle macerie, ha detto Gaurav Chauhan, ispettore della Forza di risposta ai disastri naturali (Ndrf). Altri quattro cadaveri sono ancora sepolti tra le macerie, ha aggiunto. Il cartellone pubblicitario crollato misurava 70x50 metri, secondo le forze di polizia di Mumbai. Giovedì la città indiana è stata colpita da forti venti accompagnati da pioggia e tempeste di polvere che hanno sradicato alberi e causato brevi interruzioni di corrente in alcune parti della metropoli, insieme a interruzioni della rete ferroviaria cittadina. I media indiani riferiscono che i voli sono stati temporaneamente sospesi all'aeroporto internazionale di Mumbai, con almeno 15 aerei dirottati. Devendra Fadnavis, vice primo ministro dello Stato indiano di Maharashtra, ha detto che i feriti sono stati curati all'ospedale Rajawadi. "È stata ordinata un'indagine ad alto livello sull'incidente", ha aggiunto Fadnavis.