Corte Conti, su Degni invio atti a Procuratore Generale

'A lui spetta la decisione su azioni disciplinari'

Il Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti nell'adunanza straordinaria di oggi "ha preso atto di quanto emerso da plurime notizie di stampa in merito a talune dichiarazioni postate su un social media dal consigliere Marcello Degni e ha disposto l'invio immediato degli atti al Procuratore generale della Corte dei Conti cui esclusivamente sono rimesse le funzioni inerenti alla promozione dell'azione disciplinare". Così la Corte in una nota.