Venerdì 24 Maggio 2024

Corruzione: Toti, 'siamo tranquillissimi'

Governatore rientrato nel suo appartamento a Genova

Corruzione: Toti, 'siamo tranquillissimi'

Corruzione: Toti, 'siamo tranquillissimi'

"Siamo tranquillissimi". Così il governatore Giovanni Toti rientrando nel suo appartamento a Genova scortato da personale della guardia di finanza in borghese. Il governatore, apparso stanco, teneva in mano l'ordinanza di oltre 600 pagine della Procura. Toti potrebbe adesso recarsi nella sua casa ad Ameglia, nello spezzino, dove ha la residenza in virtù degli arresti domiciliari per l'inchiesta sulla corruzione.