Martedì 11 Giugno 2024

Conte, 'chiedere dimissioni Mattarella è grave e indegno'

'Capo Stato ha detto cose ovvie, andare in Europa a testa alta'

Conte, 'chiedere dimissioni Mattarella è grave e indegno'

Conte, 'chiedere dimissioni Mattarella è grave e indegno'

"È una polemica indegna, richiedere le dimissioni del presidente Mattarella è una cosa non commentabile, talmente grave e talmente sconclusionata". Lo ha detto il presidente del M5s Giuseppe Conte a Foggia. Conte ha aggiunto che "una campagna elettorale, per quanto si possano alzare i toni e si possa anche agire strumentalmente, non giustifica una richiesta del genere. Il presidente Mattarella ha detto delle cose ovvie. Siamo in Europa e semplicemente bisogna andare in Europa a testa alta e non come questo governo che ha accettato la proposta franco-tedesca che addirittura comporta dei tagli di 13 miliardi l'anno". "Si deve stare in Europa e si devono ovviamente difendere anche gli interessi nazionali. E noi abbiamo dimostrato che difendendo gli interessi nazionali abbiamo difeso una svolta in Europa con next generation a favore di tutti", ha aggiunto.