Venerdì 21 Giugno 2024

Cina, l'Ue chiuda indagini su veicoli elettrici quanto prima

Essenza della mossa di Bruxelles è il protezionismo commerciale

Cina, l'Ue chiuda indagini su veicoli elettrici quanto prima

Cina, l'Ue chiuda indagini su veicoli elettrici quanto prima

La Cina esorta l'Ue "a chiudere il prima possibile l'indagine" sui sussidi statali ai veicoli elettrici made in China "per evitare di danneggiare la stabilità della cooperazione economica e commerciale" bilaterale e le catene di approvvigionamento industriale. Il portavoce del ministero degli Esteri Lin Jian, nell'imminenza dell'annuncio di dazi attesi del 10-25%, ha assicurato che Pechino "non resterà a guardare e adotterà tutte le misure necessarie per difendere con fermezza i suoi legittimi diritti e interessi". Lin ha osservato che la Cina "ha ripetutamente chiarito che l'essenza dell'indagine è il protezionismo commerciale".