Casellati, ok dialogo su premierato ma non sia riforma minoranze

Se si vorrà modificare qualcosa si modificherà

"In fase di discussione (ora al Senato nella commissione Affari costituzionali, ndr) se ci sarà qualcosa che si vorrà modificare, si modificherà. L'importante è che (la riforma, ndr) sia sintonica con l'impianto di questo progetto. Siamo aperti, a condizione che il dialogo non diventi un monologo. Non è che per andare d'accordo, bisogna dire sì a tutto. Sennò sarà una riforma a colpi di minoranza e non di maggioranza". Così la ministra per le Riforme, Elisabetta Casellati, parlando della riforma del premierato durante un dibattito in corso alla festa di Atreju.