Sabato 15 Giugno 2024

Cadavere decapitato, il fratello condannato all'ergastolo

La sentenza della Corte di assise di Forlì

Cadavere decapitato, il fratello condannato all'ergastolo

Cadavere decapitato, il fratello condannato all'ergastolo

La Corte di assise di Forlì, dopo sei ore e mezza di camera di consiglio, ha condannato all'ergastolo Daniele Severi, 64 anni, a processo con l'accusa di avere ucciso il fratello 53enne Franco, il cui corpo, decapitato, venne ritrovato il 22 giugno 2022, tra i rovi nei pressi del suo casolare in località Cà Seggio a Civitella di Romagna. I giudici (presidente Monica Galassi, a latere Marco De Leva) hanno disposto una provvisionale da 100mila euro a testa per le cinque parti civili, gli altri fratelli. La Pm Federica Messina aveva chiesto l'ergastolo. L'imputato è difeso dagli avvocati Massimiliano Pompignoli e Maria Antonietta Corsetti.