Lunedì 24 Giugno 2024

Borsa: Milano peggiora (-0,9%), pesano Mps, Iveco e Campari

Rialzi limitati a Cucinelli, Diasorin e Pirelli. Giù Stm e Tim

Borsa: Milano peggiora (-0,9%), pesano Mps, Iveco e Campari

Borsa: Milano peggiora (-0,9%), pesano Mps, Iveco e Campari

Piazza Affari peggiora ulteriormente a fine mattinata, portandosi in coda rispetto alle altre borse europee. L'indice Ftse Mib cede lo 0,91% a 34.345 punti e il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi scende a 130 punti, con il rendimento annuo italiano (+3,8 punti al 3,93%) che sale meno di quello tedesco (+4,1 punti al 2,63%). Sempre più pesante Mps (-7,15% a 4,73 euro) in un vero e proprio crollo all'indomani della nuova inchiesta avviata dalla procura di Milano sulla gestione dei crediti deteriorati nei bilanci 2026 e 2017. L'indagine coinvolge l'ex amministratore delegato Marco Morelli e i due presidenti in carica all'epoca del suo mandato Alessandro Falciai e Stefania Bariatti. Pesano anche Iveco (-2,55%), Campari (-2,2%) e Leonardo (-2,17%), insieme a Interpump (-1,98%), Stm (-1,78%) e Tim (-1,76%), nel giorno della trimestrale. Pochi i rialzi, limitati a Cucinelli (+1,19%), Diasorin (+0,69%) e Pirelli (+0,42%). Resiste Unipol (+0,37%), poco mosse A2a (+0,29%), nexi ed Eni (+0,2% entrambe). Gira in negativo tra i bancari Bper (-1,55%), e peggiorano Banco Bpm (-1,44%) e Intesa (-1,54%), mentre Unicredit limita il calo all'1%. Tra i titoli a minor capitalizzazione balzo di Eph (+15,38%) e Softlab (+10,94%) mentre scivolano Cia (-8,24%) e De Nora (-3,62%).