Borsa: Milano (+0,4%) in testa in Europa, corre Saipem

Bene anche Tenaris, debole Unicredit con insolvenza Signa

La Borsa di Milano è tra le migliori in Europa con il Ftse Mib che allunga a +0,41 a 29.824 punti e aggiorna ancora i massimi da fine giugno 2008. Lo spread tra Btp e Bund oscilla sui 176 punti con il rendimento che sale al 4,2% (+3 punti). In testa al listino Saipem (+3,9%) sempre sull'onda lunga di due maxi contratti da 1,9 miliardi di dollari. Sale poi Tenaris (+3,9%) e guadagnano oltre il 2% St e Leonardo con JpMorgan che ha alzato entrambe la raccomandazione a 'overweight'. Sul versante opposto Hera cede l'1,455 e Ferrari (-1%) . Debole Unicredit (-0,4%) con l'insolvenza dell'austriaca Signa alla disperata ricerca di 500-600 milioni di euro per onorare i debiti in scadenza, verso la quale l'istituto è esposto. Poco mosse le Mfe, le azioni A segnano un -0,24%, le B un +0,22% nel giorno delle assemblee di Fininvest e delle holding.