Lunedì 27 Maggio 2024

Bernini, gli atenei non sono zona franca per chi commette reati

Audizione sui fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo

Bernini, gli atenei non sono zona franca per chi commette reati

Bernini, gli atenei non sono zona franca per chi commette reati

"Gli atti discriminatori sono reati ovunque, non esistono luoghi dove si possano tollerare, l'università non è una zona franca e non dà l'impunità a chi commette reati". Lo ha detto la ministra dell'Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini in audizione al Senato in merito all'indagine sui fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza connessi agli avvenimenti in Medio Oriente