Giovedì 20 Giugno 2024

Bergamo e Cagliari al centrosinistra, Cirio fa il bis

Sfida all'ultimo voto a Perugia. Firenze e Bari al ballottaggio

Bergamo e Cagliari al centrosinistra, Cirio fa il bis

Bergamo e Cagliari al centrosinistra, Cirio fa il bis

Cagliari e Bergamo al centrosinistra già al primo turno: i nuovi sindaci sono rispettivamente Massimo Zedda ed Elena Carnevali . Così come Pescara, per la quale è bastata questa tornata per rieleggere il sindaco uscente di centrodestra, Carlo Masci. Vanno al ballottaggio invece Bari e Firenze col centrosinistra in forte vantaggio. Si torna alle urne per lo spareggio anche a Caltanissetta, Campobasso (erano guidate da una amministrazione targata M5S, ora è in vantaggio il centrodestra) e Potenza. Sfida all'ultimo voto a Perugia, con Vittoria Ferdinandi, per il centrosinistra, quasi al 50% e un vantaggio di soli 2 punti su Margherita Scoccia (FdI). Questo l'esito del voto che ha visto il rinnovo di quasi 3700 amministrazioni comunali, del Consiglio regionale in Piemonte - con la conferma del governatore uscente Cirio - e le elezioni europee. Le sfide più attese erano ovviamente quelle di Firenze e Bari. Nel capoluogo toscano, Sara Funaro, 48 anni, candidata del centrosinistra e assessora uscente, ha avuto più voti dello storico dell'arte tedesco ed ex direttore degli Uffizi Eike Schmidt che non ha sfondato come si attendeva ma la partita per eleggere il successore di Dario Nardella si giocherà tra due settimane. Una buona fetta di consensi alla Funaro è stata tolta dalla candidata di IV, Stefania Saccardi, arrivata terza ma che ora, con ogni probabilità, farà confluire i suoi voti sulla Funaro. Anche a Bari il candidato di centrosinistra, Vito Leccese, 61 anni, sostenuto dal centrosinistra, è molto avanti rispetto a Fabio Romito, leghista, 36 anni, del centrodestra. Bisognerà attendere due settimane per avere il nuovo primo cittadino.