Bandire coloni israeliani violenti da Schengen, Belgio

La ministra degli Esteri del Belgio, Hadja Lahbib, sostiene la necessità di denunciare e bandire i coloni violenti in tutta l'area Schengen per affrontare la situazione estremamente preoccupante in Cisgiordania, dove si registrano sette atti di violenza al giorno.

Belgio, 'bandire coloni israeliani violenti da Schengen
Belgio, 'bandire coloni israeliani violenti da Schengen
Siamo preoccupati per la situazione in Cisgiordania. Secondo le Nazioni Unite, la situazione è estremamente preoccupante. Prima si registravano circa tre atti di violenza al giorno, ma ora siamo a sette. Questi atti sono commessi da coloni estremisti e violenti. Il Belgio ha deciso di adottare misure per bandire i coloni violenti dal proprio territorio, ma perché questa misura sia efficace, oggi pomeriggio la ministra degli Esteri del Belgio, Hadja Lahbib, ha sostenuto la necessità di denunciare e bandire i coloni violenti in tutta l'area Schengen durante il Consiglio Affari Esteri.