Venerdì 14 Giugno 2024

Atti, un 'contratto di programma' per gli illeciti dei Pisicchio

Nelle intercettazioni viene definito così lo scambio di favori

Atti, un 'contratto di programma' per gli illeciti dei Pisicchio

Atti, un 'contratto di programma' per gli illeciti dei Pisicchio

Per far ottenere alla BvTech spa un finanziamento regionale di 9 milioni (il 50% dei 18 milioni previsti) come contributo per l'investimento in Puglia delle Grandi imprese, l'allora assessore all'Urbanistica della Regione Puglia, Alfonsino Pisicchio, e suo fratello Enzo, arrestati ieri, avrebbero concordato uno scambio di utilità che nelle conversazioni intercettate chiamano ripetutamente "contratto di programma". L'accordo prevede assunzioni di famigliari (Natale e Rebecca, figli rispettivamente di Alfonsino e Enzo) e di militanti politici, pagamento di iniziative elettorali di Alfonsino e della festa di laurea di Rebecca Pisicchio