Arrestati 2 complici, uno nel Bresciano

Preso a Desenzano Boris Jovancic, l'altro complice in Croazia

Sono già stati arrestati due dei cinque complici di Artem Uss, l'imprenditore russo evaso lo scorso marzo dalla sua abitazione di Basiglio, nel Milanese. Uno di loro, Boris Jovancic, figlio del basista Vladimir, è stato catturato a Desenzano (Brescia), mentre un altro è stato preso in Croazia. A Boris Jovancic era intestata la Volvo V60 che è stata tra le auto usate per portare Uss fuori dall'Italia.