Almeno 28 morti per raid israeliani su Rafah

AP, anche 10 bambini, fra cui un neonato

Almeno 28 morti per raid israeliani su Rafah

Almeno 28 morti per raid israeliani su Rafah

Almeno 28 palestinesi sono rimasti uccisi negli attacchi israeliani su Rafah, la città del sud della Striscia di Gaza, dove Isreaele intende concentrare ora l'offensiva. Lo afferma un funzionario dell'ospedale e giornalisti dell'Associated Press. Ogni attacco ha ucciso più membri di tre famiglie, inclusi 10 bambini, il più giovane di soli tre mesi, dice AP. In un precedente bilancio dell'agenzia palestinese Wafa aveva dato conto di 11 morti quando è stata colpita una casa nel quartiere al-Nasr di Rafah.