Martedì 23 Aprile 2024

Al via la Conferenza di Monaco sulla sicurezza

Con decine di capi di Stato, di governo e ministri

Al via la Conferenza di Monaco sulla sicurezza

Al via la Conferenza di Monaco sulla sicurezza

Inizia oggi nel capoluogo bavarese la Conferenza sulla sicurezza di Monaco (Msc), il più importante incontro mondiale di politici ed esperti di politica di sicurezza con la partecipazione anche di decine di capi di Stato e di governo e ministri. I temi principali saranno i conflitti in Ucraina e in Medio Oriente. Con tavole rotonde che iniziano alle 9:30, il programma principale della "Munich Security Conference" pubblicato solo nelle ultime ore prevede fra l'altro, nel primo pomeriggio, la partecipazione a "dialoghi" e "discussioni" della Vicepresidente degli Stati Uniti d'America, Kamala Harris; del Segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres; e dell'Inviato speciale del Presidente Usa per il clima, John Kerry. Già in mattinata il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, farà una dichiarazione congiunta con la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, e parlerà a giornalisti, come segnalano fonti ufficiali dell'Alleanza atlantica. Per domani sono attesi interventi, fra gli altri, del ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Antonio Tajani; del capo della diplomazia americana Antony Blinken e di quella cinese, Wang Yi; del presidente ucraino Voldymyr Zelensky, di quello israeliano Isaac Herzog e del cancelliere tedesco Olaf Scholz.