Airbnb verserà al Fisco italiano 576 milioni di euro

Firmato l'accertamento con adesione

Airbnb sottoscrive l'accertamento con adesione con l'Agenzia delle entrate per chiudere i rilievi relativi alle indagini fiscali condotte dalla Guardia di Finanza e coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano, relative agli anni 2017- 2021. In particolare, Airbnb Ireland Unlimited Company pagherà, complessivamente, 576 milioni di euro, di cui circa 353 milioni per le ritenute dovute e non versate, 174 milioni a titolo di sanzioni amministrative per le violazioni commesse e 49 milioni di interessi. L'importo è stato determinato in seguito alla ricostruzione della base imponibile su cui la società avrebbe dovuto applicare la ritenuta del 21%, come disposto dal Dl n. 50/2017 (art. 4), con specifico riferimento al periodo dal 1° giugno 2017 al 31 dicembre 2021.