Accordo su esodo volontario, Alitalia e sindacati d'accordo

Firmato accordo tra sindacati e Alitalia per esodo volontario: interessati possono manifestare interesse entro il 20 dicembre. Accordo prevede estensione della CigS fino al 2025 per recupero posti di lavoro.

Alitalia: sindacati, raggiunto accordo su esodo volontario
Alitalia: sindacati, raggiunto accordo su esodo volontario
Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo hanno dato notizia congiunta dell'accordo raggiunto al termine dell'esame previsto dalla procedura 223 per la riduzione di personale dipendente di Alitalia in amministrazione straordinaria e Alitalia city Liner. Di conseguenza, è stato bloccato l'invio coatto delle lettere di licenziamento. I sindacati hanno sottolineato che l'accordo interessa soprattutto coloro che maturano requisiti pensionistici nei prossimi due anni, ma anche coloro che, pur non raggiungendo i requisiti pensionistici, decideranno volontariamente di essere collocati in Naspi integrata dal Fondo straordinario del trasporto aereo all'80%. Gli interessati dovranno manifestare il proprio interesse entro il 20 dicembre. I sindacati hanno ribadito la richiesta al Governo di estendere la CigS a tutto il periodo 2024/2025, al fine di recuperare i posti di lavoro non interessati dagli esodi volontari.