Abu Mazen condanna Usa su Gaza, 'veto all'Onu è immorale'

'Stati Uniti responsabili spargimento sangue nella Striscia'

"Aggressivo, immorale e una palese violazione di tutti i valori e i principi umanitari". Così il presidente palestinese Abu Mazen, citato dalla Wafa, ha definito il veto degli Usa al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla Risoluzione che "obblighi Israele a fermare la sua aggressione contro la Striscia di Gaza". "Gli Usa - ha aggiunto - sono responsabili dello spargimento di sangue di bambini, donne e anziani palestinesi a Gaza per mano dell'occupazione".